Caponata di Melanzane

06 Set 2016 AntipastiRicette Antonella Stellino

Piatto tipicamente siciliano, la caponata è molto gettonata soprattutto nei mesi estivi, quando la melanzana è di stagione. Gli ingredienti sono facilmente reperibili e sono tutti vegetali. Il piatto può essere consumato anche freddo, lasciato insaporire per qualche ora.

INGREDIENTI:

  • 1 kg di melanzane della varietà
  • 500 grammi di sedano (vanno usati solo i gambi, le foglie solo per guarnire)
  • 2 cipolle
  • 150-200 gr. Di olive verdi già snocciolate
  • Un pugno di capperi dissalati
  • Un cucchiaio di pinoli
  • Salsa di pomodoro
  • 50-70 gr di zucchero di canna
  • Mezzo bicchiere di aceto nero
  • Basilico
  • Olio extravergine d’oliva

PREPARAZIONE:

Tagliare le melanzane a dadini, metterle sotto sale per circa un’ora e poi sciacquarle con acqua fresca e dopo averle asciugate o sgocciolate, friggerle. Non cuocetele del tutto, ma fatele soltanto dorare, fino a metà cottura.

Nel frattempo lavare il sedano privandolo delle foglie e tagliare il gambo a pezzetti (circa un cm). Farlo bollire fino a farlo ammorbidire. Fare poi un soffritto di cipolla abbondante, tagliata finemente aggiungendo la salsa di pomodoro, le olive, il sedano già bollito e i capperi. Infine aggiungere le melnzane e continuare a cuocere facendo in modo che il sugo le copra almeno in parte.

A cottura ultimata occorre fare l’agrodolce. Nulla di più semplice. Alle melanzane già pronte va aggiunto l’aceto e subito dopo lo zucchero. Il tutto va lasciato cuocere a fuoco moderato per qualche minuto. Meglio lasciarla riposare qualche ora. Una volta che la caponata si è raffreddata, guarnite con le foglie di sedano messe da parte e col basilico.

iSicily Corners Map